Il risveglio della notte – Francesco G. Lugli

Trama

In una Milano cupa, rassegnata e senza più lacrime, si sta consumando una cruenta faida tra clan malavitosi per il controllo del territorio. Franco, macellaio strozzato dalla crisi, ha ormai poco da perdere, forse solo la dignità, e quando cala la sera, si trova costantemente conteso tra pistola e bottiglia.Proprio quando la disperazione sta per prendere il sopravvento, il destino gli offre un’ultima possibilità. Niente di facile o indolore, anzi, si tratta di assecondare il suo lato più oscuro e sconosciuto. Cosa che gli riuscirà pericolosamente facile.

Continua a leggere

News – Il risveglio della notte

Invito
Mercoledì 21 settembre, alle 18.30, alla Libreria Boragno di Busto Arsizio (Va) in via Milano 4

Francesco G.Lugli
presenta il nuovo libro
Il risveglio della notte
(Collana Calibro 9, Novecento Editore).
Interverrà lo scrittore Andrea Carlo Cappi

Il Risveglio della notte è noir metropolitano venato di ironia, serrato e coinvolgente, che ci porterà a scoprire i segreti di una Milano corrotta e grigia, dove ormai non vige solo la legge del più forte, ma soprattutto quella del più criminale. Una parabola dissacratoria e incalzante di come la crisi possa trasformare un insospettabile cittadino modello in un sicario senza scrupoli. Una prosa fluida e tagliente che non lesina colpi di scena e si insinua nelle parole e nei gesti dei personaggi.

“Il debutto di Manzo irrompe nel mattatoio omologato del noir. Finalmente carne fresca!”

(Andrea G. Pinketts)


Continua a leggere

Segnalazione in libreria – Il RISVEGLIO DELLA NOTTE di F. Lugli

 “Il debutto di Manzo irrompe nel mattatoio omologato del noir. Finalmente carne fresca!”

(Andrea G. Pinketts)

Francesco G. Lugli

Il RISVEGLIO DELLA NOTTE

Collana “Calibro 9”

Novecento Editore

Pagine 360; Prezzo euro  12,90

Uscita: giugno 2016

 

Un noir metropolitano venato di ironia, serrato e coinvolgente, che ci porterà a scoprire i segreti di una Milano corrotta e grigia, dove ormai non vige solo la legge del più forte, ma soprattutto quella del più criminale. Una parabola dissacratoria e incalzante di come la crisi possa trasformare un insospettabile cittadino modello in un sicario senza scrupoli. Una scrittura fluida e tagliente che non lesina colpi di scena.

TRAMA

Continua a leggere