Milano 1949, Maugeri e i delitti del CRAL – Fulvio Capezzuoli

Trama

Sesta indagine del commissario Maugeri, ambientata a Milano nella primavera del 1949. Il barista di un CRAL (Circolo Ricreativo Aziendale Lavoratori) viene ucciso durante una presunta rapina, ma il commissario Maugeri non sembra essere convinto di come si sono svolti i fatti. Un secondo omicidio, sempre collegato al CRAL, rafforza la sua perplessità. Il commissario non ha molto su cui lavorare, e naviga a vista, cercando notizie sul passato delle due vittime. E proprio durante queste indagini verrà a conoscenza di un episodio storico poco noto, che ha coinvolto i nazisti durante il periodo bellico. Sarà questa la pista giusta? O la spiegazione è semplicemente legata a una serie di perfide casualità? Quel che è certo è che il finale lascerà Maugeri e i suoi collaboratori con l’amaro in bocca.

Continua a leggere

Il Natale del commissario Maugeri – Fulvio Capezzuoli

Trama

Dicembre 1948 – Il commissario Maugeri non ama particolarmente il Natale, men che meno quest’anno, costretto a casa da una forte influenza che gli impedisce di seguire personalmente le indagini su un tentato omicidio ai danni di un ex partigiano, ora netturbino a Milano. Maugeri, grazie alla sua tenacia, a qualche scelta non proprio ortodossa e all’aiuto dell’ispettore Valenti, riuscirà a scoprire non solo i colpevoli dell’agguato, ma anche i responsabili di una brutta storia di corruzione, tradimenti e morti violente che affonda le sue radici nel periodo del secondo conflitto mondiale.

  Continua a leggere

Il commissario Maugeri e la ragazza senza capelli – Fulvio Capezzuoli

Trama
“Era bellissima, ma nessuno dei quattro sembrava interessato alla vista di quel corpo statuario che si offriva agli sguardi nudo, in tutta la sua elegante plasticità. Non era neppure il volto ad attirare la loro attenzione, malgrado il suo ovale delicato e malgrado i dolci lineamenti fossero solo in piccola parte deturpati da un forellino al centro della fronte i cui bordi sfrangiati si erano colorati di rosso. Maugeri, Valenti e due agenti della Mobile, erano attratti dal cranio della ragazza che era lucido e completamente privo di capelli.”
Inizia così la nuova indagine del commissario Maugeri, nell’estate del 1948, a Milano. Racconto lungo di Fulvio Capezzuoli.

Continua a leggere