La dottrina del male – Alessandro Berselli

Risultati immagini per La dottrina del male – Alessandro Berselli

Trama:

 Ivan Cataldo è uno spin doctor, un guru della comunicazione politica seducente e carismatico, con un matrimonio appagante e un’invidiabile posizione socioeconomica. Le sue certezze professionali e affettive cominciano a sgretolarsi nel momento in cui alla MindFactory, l’agenzia della quale è amministratore delegato, si presenta il portavoce di una misteriosa organizzazione che si dichiara in grado di vincere le elezioni in tutti gli Stati nevralgici, Italia compresa, per creare un nuovo ordine mondiale. Chiamato a seguirne la campagna mediatica, Cataldo è dapprima riluttante ma poi, affascinato dal loro manifesto di partito, decide di accettare l’incarico. Sarà il più grande errore della sua vita. Noir distopico e intimista, “La dottrina del male” riflette sugli inquietanti scenari di dominio all’orizzonte e ne indaga le ripercussioni psicologiche, domandandosi a quale prezzo siamo disposti a vendere la nostra integrità.

 Voce di Roberto Roganti

  Continua a leggere

Le Siamesi – Alessandro Berselli

Trama

Un incontro casuale, un sabato sera che diventa una sfida contro la morte. Non è la prima volta che Ludovica, troppo ricca, troppo annoiata, baratta la sua vita con il pericolo e rimanda al mittente, Dio o chi per lui, la sua giovinezza, chiedendo in cambio rischio, adrenalina, competizione. Il baratro di Ludovica è la discesa in un vuoto esistenziale che rivela l’incapacità di trovare punti di riferimento e ragioni di sopravvivenza. Lucido diario di un fine settimana di follia dove nulla è quello che sembra, “Le siamesi” è un noir tagliente nel quale il lettore è costretto a cambiare continuamente prospettiva, una riflessione senza moralismi sul male di vivere e uno spaccato dello spleen contemporaneo, con una voce narrante che rifiuta il giudizio e si limita a fotografare, in una prosa spettrale, l’assenza di motivazioni che può muovere l’agire umano.

  Continua a leggere

Le siamesi – Alessandro Berselli

Trama

Un incontro casuale, un sabato sera che diventa una sfida contro la morte. Non è la prima volta che Ludovica, troppo ricca, troppo annoiata, baratta la sua vita con il pericolo e rimanda al mittente, Dio o chi per lui, la sua giovinezza, chiedendo in cambio rischio, adrenalina, competizione. Il baratro di Ludovica è la discesa in un vuoto esistenziale che rivela l’incapacità di trovare punti di riferimento e ragioni di sopravvivenza. Lucido diario di un fine settimana di follia dove nulla è quello che sembra, “Le siamesi” è un noir tagliente nel quale il lettore è costretto a cambiare continuamente prospettiva, una riflessione senza moralismi sul male di vivere e uno spaccato dello spleen contemporaneo, con una voce narrante che rifiuta il giudizio e si limita a fotografare, in una prosa spettrale, l’assenza di motivazioni che può muovere l’agire umano.

Continua a leggere

Kamasutra Kevin – Alessandro Berselli

Trama

Kevin ha diciassette anni, frequenta la quarta liceo artistico, si interessa di cose che ai suoi coetanei non interessano e, soprattutto, non ha mai fatto sesso. Romanzo di controformazione erotica, sarcastica riflessione sulla difficoltà di diventare grandi, “Kamasutra Kevin” è lo schizofrenico diario di un borderline onanista costretto suo malgrado a interagire con genitori assenti, ragazze scientificamente programmate per indurlo all’umiliazione, cyberpornografia e nessuna alleanza possibile con l’universo maschile. Tutto, nell’estate che coincide con il raggiungimento della maggiore età, diventa il feroce palcoscenico per un cult generazionale sull’inadeguatezza dell’adolescenza paragonabile per intensità forse solo a il giovane Holden. Sì, insomma. Più o meno.

Continua a leggere