Stasera al cinema… Suspiria di Luca Guadagnino

Trama

La giovane danzatrice americana Susie Bannion arriva nel 1977 a Berlino per un’audizione presso la compagnia di danza Helena Markos nota in tutto il mondo. Riesce così ad attrarre l’attenzione della famosa coreografa Madame Blanc grazie al suo talento. Quando conquista il ruolo di prima ballerina Olga, che lo era stata fino a quel momento, accusa le dirigenti di essere delle streghe. Man mano che le prove si intensificano per l’avvicinarsi della rappresentazione, Susie e Madame Blanc sviluppano un legame sempre più stretto che va al di là della danza. Mentre Susie stringe amicizia con la ballerina Sara, condividendo con lei i suoi sospetti sui segreti oscuri e minacciosi che incombono sulla corpo di ballo anche un anziano psicoterapeuta cerca di scoprire i lati oscuri della compagnia.

Continua a leggere

Ti consiglio un film (tra un libro e l’altro) Changeling di Clint Eastwood

Trama

Los Angeles, marzo 1928: un piacevole sabato mattina in un quartiere popolare alla periferia della città; una madre nubile, Christine Collins (il premio Oscar Angelina Jolie) saluta il figlioletto Walter di nove anni e si incammina verso la società telefonica dove lavora come centralinista. Rientrata nella modesta abitazione dove vive con il figlio, si trova davanti al peggior incubo di qualunque genitore: la scomparsa del figlio. Le lunghe ed estenuanti ricerche di Walter, che sembra sparito senza aver lasciato traccia, non portano a nulla finché, cinque mesi dopo, un bambino, che afferma di essere Walter, viene riconsegnato alla polizia che non vede l’ora di sfruttare l’ondata di popolarità che seguirà al ricongiungimento della madre col figlio. Stordita dalla confusione di poliziotti, reporter e fotografi e sopraffatta da un insieme di emozioni contrastanti, Christine accetta di riprendersi il ragazzo pur sapendo che quel bambino non ha nulla a che fare con il piccolo Walter. Nei vari tentativi per convincere la polizia a riprendere le ricerche del figlio, Christine si rende conto che, nella Los Angeles dell’era del Proibizionismo, le donne non devono sfidare il sistema. Tacciata di paranoia e infermità mentale fino ad essere internata, trova un alleato nel reverendo Gustav Briegleb (John Malkovich), attivista della comunità presbiteriana locale, che la aiuta a trovare risposte alla scomparsa del figlio. Basato su fatti realmente accaduti.

Continua a leggere

Ti consiglio un film (tra un libro e l’altro) Child 44 di Daniel Espinosa

Trama

Mosca, 1953. Leo Demidov, membro della polizia segreta sovietica dell’MGB, perde il proprio status quando rifiuta di denunciare come traditrice la moglie Raisa. Esiliati da Mosca e inviati in un gelido avamposto di provincia presso i monti Urali, Leo e Raisa aiutano il Generale Mikhail Nesterov ad indagare su una serie di delitti di bambini che avvengono lungo le ferrovie russe e che li porterà a scontrarsi con il folle Vasili, rivale di Leo della polizia segreta.

Continua a leggere

Ti consiglio un cortometraggio (tra un libro e l’altro) Mouth of horror di Giovanni Aloisio

Trama

Una donna si risveglia nell’oscurità, il suo corpo macchiato di sangue, circondata dalla silenziosa presenza di una decina di cadaveri. L’unica fonte di luce sembra provenire da una grande bocca spalancata, con i denti scheggiati e affilati simili a quelli di uno squalo. I ricordi si affacciano con incertezza nella flebile psiche della donna. Come si è ritrovata lì? Immagini di una festa scorrono veloci e confuse nei suoi ricordi. Si trovava a una festa? Probabile.È stata drogata? Forse.

Incapace di spiegarsi cosa le sia accaduto, si fa strada il pensiero che sia stata inghiottita dalle fauci di un mostro…

Sogno? Realtà?

Forse la verità, come sempre è stato e sempre sarà, è nel mezzo.

In poco meno di quindici minuti, il regista pugliese Giovanni Aloisio, scava a fondo della psiche umana rivelando un’insolita quanto gradita direzione narrativa e tecnica, degna del miglior cinema horror.

Continua a leggere

Stasera al cinema… A star is Born di Bradley Cooper

Trama

In questa nuova rivisitazione della tormentata storia d’amore, Cooper interpreta Jackson Maine, musicista di successo che si sta però avviando sul viale del tramonto che scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante, fino a quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

  Continua a leggere

Ti consiglio un film (tra un libro e l’altro) Revenge di Coralie Fargeat

Trama

Jen è la giovane amante di Richard, un uomo di successo che la porta con sé per un weekend di sesso e relax in una sontuosa villa in mezzo al deserto. Le cose prendono una piega inattesa quando due amici di Richard, Stan e Dimitri, si presentano con un paio di giorni d’anticipo per la battuta di caccia che avevano organizzato. Il gruppo trascorre la sera insieme e Stan è profondamente eccitato da Jen, che del resto lo provoca apertamente. Il giorno dopo, in assenza di Richard, Stan violenta Jen mentre Dimitri non fa niente per impedirlo. Al ritorno di Richard lei vuole giustizia ma lui le offre solo un lavoro a Vancouver e quando Jen minaccia di raccontare della loro tresca alla moglie di Richard, lui non ci vede più…

  Continua a leggere

Stasera al cinema… Mamma mia! Ci risiamo di Ol Parker

Trama

Sono passati alcuni anni e Sophie ha deciso di rimodernare l’hotel di famiglia, sull’isola greca di Kalokairi, per rendere omaggio a Donna. Mentre soffre per la lontananza di Sky e si adopera perché l’inaugurazione dell’hotel sia memorabile, ripensa alla vita di sua madre, ai giorni che le hanno cambiato la vita e alla scelta di restare su quell’isola per sempre.

  Continua a leggere