L’angolo di Dolcepentolina

Crema di borlotti e fregola sarda

  • 200 gr. di fregola(tipica pasta sarda)
  • 150 gr. di borlotti lessati
  • 1 carota, 1 cipolla e 1 gambo di sedano
  • 2 zucchine
  • 150 gr. di patate
  • prezzemolo, olio, sale, pepe, peperoncino in polvere q.b.
  • 30 gr. di pancetta

Tritare gli odori in una padella e stufarli con olio, sale e la pancetta a dadini. Cuocere per 15 min.

Unire le patate a dadini e le zucchine tagliate a rondelle, in ultimo i fagioli.

Proseguire la cottura per 20 min. aggiungendo 1/2 litro d’acqua. Frullare il tutto con il mixer per ottenere un composto omogeneo quindi unire il prezzemolo tritato e regolare di sale, pepe e peperoncino.

Cuocere la pasta per 15 min. in acqua salata quindi scolarla e passarla nella crema avendo cura di non farla bruciare.

Servire ogni porzione con il prezzemolo tritato fresco e un filo d’ olio evo.

Continua a leggere

Annunci

L’angolo di Dolcepentolina

Crêpes ai funghi

(per 4 persone)

  • 600 gr. di funghi misti
  • 1 uovo
  • 20 gr. di farina di ceci
  • Burro, prezzemolo fresco, sale, pepe, aglio, olio e noce moscata qb.
  • 300 gr. di caprino
  • 80 gr. di farina 00
  • 2,5 dl di latte intero

Per la pastella setacciare le farine in una ciotola, unire il sale, la noce moscata, l’uovo e il latte. Impastare fino ad ottenere una miscela omogenea. Coprire con la pellicola e far riposare in frigorifero per 30 min.

Nel frattempo cuocere i funghi con olio e prezzemolo tritato. Stemperare i caprini e unire olio, sale e pepe Versare in una padella imburrata un mestolo di composto tolto dal frigo e cuocere da ambo le parti.

Continuare la produzione delle crêpes quindi porre al centro di ognuna il caprino con la salsa di funghi e richiuderla. Servirla calda con una spruzzata di prezzemolo fresco tritato.

Continua a leggere

L’angolo di Dolcepentolina

Uovo in camicia con fonduta di taleggio

  • 4 uova
  • 250 gr di Taleggio
  • 100 gr di panna fresca
  • 2 patate
  • sale, pepe, aceto bianco, olio, prezzemolo

Sbucciare e tagliare le patate a cubi poi lessarle in acqua salata. A cottura ultimata scolarle e asciugarle con cura quindi condirle con olio, sale e pepe, aceto, prezzemolo.
In una pentola capiente, portare a ebollizione acqua salata resa acida con aceto bianco.
Raggiunto il bollore, creare un vortice con la frusta e abbassare il fuoco.
Rompere l’uovo all’interno. L’albume dovrà creare una camicia intorno al tuorlo. Cuocerlo per 5 minuti.

Scolare con una schiumarola delicatamente l’uovo.

A parte, versare in un tegame la panna e i cubetti di Taleggio, quindi farlo sciogliere lentamente. Dovrà crearsi una crema densa che serivrà come base per condire l’uovo e le patate (già condite in precedenza).

Continua a leggere

L’angolo di Dolcepentolina

Spatzle agli spinaci con zucca,pomodorini secchi e mandole (per 4 persone)

  • 250 gr di farine miste(100 gr di frumento tipo 0,50 gr di  grano duro, 50 gr di grano saraceno, 50 gr di farro
  • 3 uova
  • 200 gr di polpa di zucca
  • 200 gr di spinaci
  • 50 gr di pomodori secchi
  • 40 gr di mandorle
  • 2 cucchiai di Parmigiano
  • 100ml di acqua gassata,olio,sale,pepe,noce moscata

Cuocere gli spinaci a vapore per 10 min, schiacciarli bene e poi frullarli grossolanamente nel mixer.

Sbattere le uova con un pizzico di sale, noce moscata e acqua gassata. Incorporare le farine miste poco per volta e impastare con cura fino ad ottenere una palla abbastanza consistente ma molto liscia e priva di grumi. Avvolgere l’impasto nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.

Tagliare la zucca a dadini e cuocerla in padella con poca acqua salata e con un pizzico di pepe. Scottate i pomodorini secchi per 5 minuti in acqua bollente (oppure usarli secchi) quindi unirli alla zucca.

Con l’apposita grattugia, formare i famosi gnocchetti oppure usare uno schiacciapatate dai fori grossi. In una padella lessare i gnocchetti in abbondante acqua salata e appena salgono a galla, tuffarli nel tegame con il sugo.

Saltarli con delicatezza quindi servirli in ogni singolo piatto aggiungendo il trito di mandorle e il Parmigiano

Continua a leggere

L’angolo di Dolcepentolina

Magatello in salsa alle erbe per 4 persone:

  • 600gr di magatello di vitello
  • 100gr di formaggio di capra fresco
  • 100 gr di fagiolini
  • 1 cipolla, 2 rametti di maggiorana, basilico, 4 foglie di salvia, 2 dl di vino bianco secco, olio, sale e pepe

Pulire la cipolla e metterla in un tegame con olio,4 grani di pepe.le erbe aromatiche,il vino e 1,5 litri d’acqua.

Immergere il magatello e cuocere per  1 ora e 30 min.Lasciarlo intiepidire nel brodo poi sgocciolarlo Filtrare il brodo e tenerlo da parte.

Ridurre le erbe aromatiche,poco olio,il formaggio e frullare nel mixer regolando di sale. Unire il brodo accantonato e amalgamare la salsa

Pulire i fagiolini e sbollentarli per 5 min tenendoli al dente, quindi tagliarli a pezzi piccoli.

Servire la carne a fette sottili, adagiarla sulla salsa e unire i fagiolini e le foglie fresche di basilico

 

Sbrisolona con salumi e formaggi per 4 persone

  • stampo  per una crostata
  • 200 gr di farina 0
  • 200 gr di farina di mais macinata fine tipo fioretto
  • 200 gr di mandorle
  • 150 gr di burro 2 uova
  • 150 gr di Grana Padano grattugiato, sale, pepe, 1 cucchiaio di rosmarino tritato

Tritare le mandorle nel mixer, unire le 2 farine e 2 terzi del formaggio con il sale.Unire pepe e rosmarino.

Sgusciare le uova e unirle al composto insieme al burro ammorbidito e lavorare con le dita.Formare un impasto molto grossolano e sbriciolato

Foderare lo stampo con la carta forno e adagiare il tutto, quindi spolverare con il Grana. Cuocere in forno per 30 min  a 180 gradi

Servire calda con i salumi nostrani e fotmaggio

Continua a leggere

L’angolo di Dolcepentolina

Spatzle agli spinaci con zucca,pomodorini secchi e mandorle (per 4 persone)


  • 250 gr di farine miste(100 gr di frumento tipo 0,50 gr di  grano duro, 50 gr di grano saraceno, 50 gr di farro
  • 3 uova
  • 200 gr di polpa di zucca
  • 200 gr di spinaci
  • 50 gr di pomodori secchi
  • 40 gr di mandorle
  • 2 cucchiai di Parmigiano 
  • 100ml di acqua gassata,olio,sale,pepe,noce moscata

Cuocere gli spinaci a vapore per 10 min.Schiacciarli bene  e poi frullarli grossolanamente nel mixer.

Sbattere le uova con un pizzico di sale, noce moscata e l’acqua gassata.Incorporare le farine miste poco per volta e impastare con cura fino ad ottenere una palla abbastanza consistente ma  molto liscia e priva di grumi.Avvolgere l’impasto nella pellicola e far riposare in frigo per 30 min
Tagliare la zucca a dadini e cuocerla in padella con poca acqua salata e con un pizzico di pepe.Scottate i pomodorini secchi per 5 min in acqua bollente(oppure usarli secchi )., quindi unirli alla zucca.
Con l’apposita grattugia formare i famosi gnocchetti oppure usare uno schiacciapatate dai fori grossi.In una padella lessare i gnocchetti in abbondante acqua salata e appena salgono a galla tuffarli nel tegame con il sugo.
Saltarli con delicatezza quindi servirli in ogni singolo piatto aggiungendo il trito di mandorle e il Parmigiano
 

Continua a leggere

L’angolo di Dolcepentolina

Involtini di spada alla siciliana


600 gr di spada a fette sottili, 2 cucchiai di pangrattato, 1 cucchiaio di pinoli, 1 cucchiaio di uvetta, 1 cipolla bianca tagliata, sale pepe, alloro
 
Far appassire la cipolla, unire 200 gr di spada, il pane e il resto degli ingredienti.
Farcire le altre fette con il composto e chiuderle con uno stecchino.,Comporre uno spiedino lungo dividendo ogni singolo involtino con l’alloro e a piacimento fette d’arancia.
Passare lo spiedino nel pangrattato e cuocerlo al forno per 20 min a 180 gradi.
 
 

Continua a leggere