Lupa Nera – Juan Gòmez-Jurado

Trama:

Dopo Regina Rossa, che ha incoronato Antonia Scott come la nuova protagonista assoluta del thriller spagnolo, il secondo capitolo della trilogia bestseller di Juan Gómez-Jurado. Antonia Scott e Jon Gutiérrez sono ancora alla ricerca di Sandra Fajardo, quando Mentor li convoca per un altro caso al momento più pressante. Si tratta della scomparsa di Lola Moreno, moglie di Yuri Voronin, tesoriere di un clan mafioso che opera nella zona di Malaga. Lola Moreno è svanita nel nulla da quando, in un centro commerciale, qualcuno ha cercato di ucciderla. Nel frattempo, il marito Yuri veniva brutalmente trucidato nella loro villa. Ma Jon e Antonia non sono i soli a cercare Lola. È a questo punto che entra in scena l’ineffabile donna russa che risponde al nome di Čërnaja Volčica: la Lupa Nera, pericolosissima sicaria al soldo dei mafiosi. Dai paesaggi assolati dell’Andalusia, fino agli scenari innevati della sierra, Antonia Scott, sempre alle prese con i suoi demoni, dovrà affrontare una temibile nemica. Nel frattempo, il signor White e Sandra Fajardo non si sono certo dimenticati di lei…

Recensione a cura di Alice Mignani Vinci:

“A Jon Gutiérrez non piace Antonia Scott. Non è una questione d’amore. Jon le vuole bene, questo è scontato. Antonia è piena di virtù, al di là delle sue stranezze. E’ incapace di fare del male, è maldestra in modo adorabile.”

Lupa Nera rappresenta il secondo tassello della pluripremiata e acclamata trilogia thriller dello scrittore spagnolo Juan Gòmez-Jurado, giunta in Italia con un certo clamore di critica e pubblico grazie all’altisonante Regina Rossa, capostipite del terzetto letterario (giungerà in chiusura Re Bianco) che vede protagonista la lunatica, problematica e gracile protagonista Antonia Scott. Un personaggio, costei, che nelle stesse intenzioni narrative, non deve risultare certo poi tanto affabile, simpatica e immediata, e infatti nel parere di chi scrive, assolutamente personale, risulta abbastanza pesante e insopportabile, o quantomeno irritante. Nonché, e qui non me vorrà l’autore, nemmeno poi così originale, con il cliché dell’incidente in cui è rimasto coinvolto il partner, prole affidata ai servizi sociali, e una “stranezza” e peculiarità investigativa che non risulta in definitiva accattivante, almeno per quanto concerne la sottoscritta Alice, che di paesi delle meraviglie e regine rosse e bianconigli ne sa abbastanza…Tornando rigorosamente al thriller qui analizzato, Lupa Nera riprende, collegandosi direttamente al predecessore, schema e personaggi del primo volume, con un mix fra thriller e spionaggio che lascia poco al mistero e molto più all’adrenalina che incalza di capitolo in capitolo. In effetti, niente di nuovo sotto il sole: chi avrà amato Regina Rossa, adorerà Lupa Nera, stesso discorso per i suoi personaggi, nel bene o male, dalla peculiare protagonista, al simpatico corpulento poliziotto omosessuale Jon Gutiérrez, per giungere al cinico e freddo Mentor che muove le fila strategiche in cui sono invischiati i protagonisti, una strana coppia, decisamente, che ha il pregio di farsi ricordare, così come la prosa narrativa brillante, piena di citazioni e digressioni ironiche. Purtroppo, per quanto concerne la scrivente, proprio come per il primo volume, le vicende di Antonia Scott non scorrono, non catturano, e devo ammettere che ho faticato assai nel proseguire, nonostante sia doveroso riconoscere la bontà di un marchingegno narrativo i cui ingranaggi sono pregevoli e di impatto per gli amanti del thriller con venature spionistiche alla Nikita – Red Sparrow. Forse semplicemente, per dirla con lieve ironia e onestà inglese, It’s not my cup of tea

Dettagli:

Genere: Thriller

Lingua: Italiano

Copertina flessibile: 450 pagine

Editore: Fazi (10 febbraio 2022)

ISBN-13: ‎ 979-1259670939

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.