Condominio noir – AA.VV. a cura di Livia Frigiotti

Trama

Sei autrici, sei voci al femminile che giocano sapientemente con le parole indagando il grande universo che, il più delle volte, si nasconde all’interno dei condomini. Dinamiche di convivenza che possono esplodere all’improvviso oppure fluire molto più semplicemente nel tempo per scomparire o ritornare alla memoria anche dopo molti anni. Delitti dell’anima e del cuore, sospetti, gelosie, invidie, semplice morbosa curiosità, tutto ciò che caratterizza l’essere umano e il suo quieto vivere. Solo che in quella tranquillità capita che si nascondano segreti anche inconfessabili che a volte possono risolversi in un nulla di fatto, non trovando soluzione oppure ottenendo verità e giustizia.

Recensione a cura di Manuela Baldi

Non c’è una prefazione, la curatrice, Livia Frigiotti, per entrare subito in argomento ci porge un raccontino che fa pensare subito dopo aver finito la lettura che, tutto sommato, da un condominio così sarebbe bene stare lontani …”E poi c’è la mia innata curiosità, il motivo che, in fondo, mi porta a osservarli, a studiarli nelle loro movenze abituali; non ci si annoia davvero a cercare di carpire attimi e istanti della vita degli altri.”  Mi aspettavo racconti incentrati su un unico condominio invece, le sei autrici ci raccontano storie con ambientazioni diverse. Il filo conduttore l’ambientazione marina, la voglia di indagare, di capire, segreti da scoprire, storie di persone normali. In un caso all’opera due poliziotte per il resto sono le vicine di casa, che provano a risolvere i crimini.

Controvento di Livia Sambrotta, ambientato in Liguria, ci racconta la storia di un apparente suicidio, i coinquillini attoniti, nessuno ha visto o sentito. Ragionamento, deduzione, esperienza personale portano la protagonista a dare un nome agli investigatori.

Il mare non ha ricordi di Cecilia Lavopa, anche questa storia ambientata in Liguria fra passato e presente. Salva, la protagonista è madre single di un adolescente, con un pesante fardello sulle spalle che non la fa vivere bene. I vicini, la panetteria dove lavora, le persone che ruotano attorno alla sua vita, un microcosmo variegato. Il male che è molto più vicino di quanto lei non creda, le situazioni che a volte si ripetono.

Anche Lucia Tilde Ingrosso in “Terrazza con vista” si muove fra passato e presente. Un condominio signorile, il mare, sempre quello della Liguria. Marianna, la protagonista, alla sua prima vacanza con il nuovo compagno farà chiarezza in una storia iniziata quarant’anni prima che coinvolgerà in modi diversi i condòmini.

Con Luisa Gasbarri e il suo “Yuki sisterhood” entriamo in un’altra narrazione, un futuro distopico, un mutamento perfino delle denominazioni geografiche, sempre di mare si parla, di un’isola. Questo è l’unico racconto con due poliziotte come protagoniste, ambientato in una sorta di casa per artisti, con personaggi bizzarri e interessanti e …”Nel condominio di un flm non so, ma qui tutti tradiscono tutti.

“Le chiavi ritrovate” di Paola Rinaldi ci riporta ad un classico estivo, il tradimento. Gli appartamenti vuoti,  storie di amanti. La morte di un inquillino, non particolarmente stimato, aprirà uno squarcio nell’apparente  rispettabilità dei coprotagonisti.

È di Sara Kim Fattorini il racconto conclusivo della raccolta. “Senza lasciare traccia”, il più nostalgico e intimo. Greta, ritornata nella sua isola a sessant’anni di distanza ricorda la scomparsa di una sua coetanea, Candice,  che trascorreva le vacanze nella casa vicina rendendosi conto di quanto la scomparsa di Candice abbia segnato anche la sua vita e quella del suo amico d’infanzia Salvatore.

Racconti veloci da leggere, scrittura e stili diversi, com’è ovvio che sia, tutti incentrati sulla natura umana, varia e interessante, sui microcosmi che sono i condomini e in qualche caso, conclusa la lettura, si guarda in modo diverso i vicini e se ne apprezza particolarmente l’assenza.

Dettagli

  • Genere: Racconti gialli
  • Copertina flessibile: ‎ 178 pagine 
  • Editore: ‎ Watson (18 febbraio 2022)
  • Collana: Ombre
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: ‎ ‎ 8887224951
  • ISBN-13: 978- 8887224955     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.