I MAESTRI DEL GIALLO – RUFUS KING

a cura di LUIGI GUICCIARDI

Molto attivo dalla fine degli anni ’20 all’inizio degli anni ’60, ma oggi (immeritatamente) un po’ dimenticato, Rufus King nacque a New York il 3 gennaio 1893 e morì a Hollywood in Florida (non California) il 13 febbraio 1966. Autore dalla vita privata piuttosto ritirata, non dà molte notizie di sé al ricercatore contemporaneo: si sa che visse da single fra New York e una fattoria alla frontiera canadese, pur odiando la neve e il freddo, tanto da comprarsi da adulto un’abitazione nella più calda Miami (città in cui ambientò alcune delle sue storie in Giallo). Sappiamo inoltre che frequentò il liceo e l’università di Yale, laureandosi nel 1916; che prestò servizio militare nella cavalleria degli Stati Uniti ai confini col Messico; che partecipò alla Grande Guerra combattendo in artiglieria sul fronte francese e guadagnandosi una medaglia al valor militare; che dopo la guerra lavorò come radiotelegrafista nella marina mercantile, viaggiando a lungo nell’America del Sud.

Continua a leggere