Il canto della falena – Maria Elisa Aloisi

Il canto della falena (Il Giallo Mondadori) di [Maria Elisa Aloisi]

Trama

Un commercialista assassinato nella sua villa e la moglie sospettata dell’omicidio. Il caso, di notevole rilevanza mediatica, finisce per un evento fortuito nelle mani di Ilia Moncada, avvocato a Catania. Le circostanze, la mancanza di un alibi, le tracce di DNA, tutto sembra accusare la sua assistita, e dimostrarne l’innocenza appare un’impresa davvero ardua. In più, Ilia ha un approccio fuori dagli schemi all’amministrazione della giustizia. La prima regola: la verità non conta, perché non è mai una. Possono esisterne almeno due versioni, quella materiale e quella processuale. Muoversi in un contesto così fluido nell’interesse del cliente richiede parecchia elasticità. Poi c’è la regola numero due: mai lasciarsi trascinare dal sentimento nell’accettare un incarico. Ecco, qui lei predica bene e razzola malissimo. Basta a volte lo sguardo supplichevole di una persona in difficoltà a scardinare tutte le sue difese. Come nel caso del delitto del commercialista. Leggere la disperazione negli occhi di una donna è per l’avvocato Moncada un impulso inderogabile ad andare fino in fondo.

Continua a leggere