La cena degli dei – Marino Bartoletti

Trama

Il Grande Vecchio era sicuro che in quel Luogo avrebbe trovato amici straordinari. La sua vita, un po’ riservata, gli aveva comunque consentito di frequentare uomini potenti, dive bellissime, campioni ineguagliabili, artisti formidabili: molti li avrebbe rivisti volentieri, qualcuno che – per anagrafe – aveva solo incrociato lo avrebbe voluto conoscere un po’ meglio. Così stilò un piccolo elenco e pregò Francangelo, il suo assistente, di cercarli. Quando vide arrivare quel celebre tenore con l’enorme foulard al collo, quel grandissimo pilota con lo sguardo malinconico, quel ragazzo timido con la bandana in testa, quella principessa col sorriso un po’ triste e altri ospiti strabilianti capì di aver avuto un’idea bellissima. La cena fu un successo. Tutti andarono via felici. Con un cavallino fra le mani.

Recensione a cura di Manuela Baldi

Premio selezione Bancarella 2021, fra i finalisti al premio omonimo, Marino Bartoletti ci regala un libro inconsueto, “La cena degli dei”, è la  storia dell’organizzazione e realizzazione di una cena che si svolge in un “non luogo”, il Paradiso. Enzo Ferrari, il Grande Vecchio, (GV) sofferente di solitudine, vorrebbe incontrare qualcuno per fare quattro chiacchiere. Il fido Francangelo, assistente personale, abbastanza preoccupato, cerca di capire cosa ha in mente l’Ingegnere. Con il permesso del GVT (Grande Vecchio Titolare) si organizzerà una cena, la prima di tante difficoltà sarà quella di accertarsi che gli invitati siano anche loro in Paradiso e poi si potrà procedere. L’atmosfera è surreale e ci ritorna una visione del Paradiso particolare. Gli invitati, a parte un’eccezione non sapranno chi sono gli altri commensali. In settantadue brevi capitoli, ognuno con il proprio titolo, seguiremo, passo dopo passo, le fasi dell’organizzazione e lo svolgimento della cena. Avremo modo di sapere perché proprio quelle persone verranno invitate. Conosceremo fatti e antefatti, il tutto straordinariamente raccontato da Marino Bartoletti in uno splendido affresco di personaggi, miti, icone, ma umani, fragili, divertenti. È una lettura commovente, divertente, ironica, uno spaccato di Italia e di mondo. Con garbo competenza, conoscenza e cultura, Marino Bartoletti ci regala una storia che ci permette di immaginarli e di bearsi di quella eterogenea compagnia.

Dettagli

  • Genere: Narrativa
  • Copertina rigida: 352 pagine 
  • Editore: Gallucci (03 dicembre 2020)
  • Collana: uG Universale Gallucci
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10:  ‎  ‎ 883624047X
  • ISBN-13: 978-8836240470

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.