Dieci piccoli napoletani – Antonio Vastarelli

Trama

Arturo Vargas trova sull’uscio di casa una busta contenente cinquemila euro. Il telefono squilla. Una donna con una voce sensuale e dal nome che suona falso gli chiede aiuto: crede che qualcuno voglia ucciderla e sostiene di avere una lista di dieci indiziati da cui partire. I singoli nomi gli verranno rivelati di volta in volta, i pagamenti effettuati sempre in contanti infilati sotto la porta di casa. Vargas, titubante, accetta. La sua carriera di giornalista si è arenata, e ormai tira avanti a stento grazie a racconti fantasy pubblicati sotto pseudonimo. In una Napoli bellissima e indolente, l’improvvisato detective condurrà indagini superficiali che porteranno alla luce il ritratto di una borghesia decadente, tenuta insieme da interessi criminali. I sospettati della lista, intanto, spariscono misteriosamente uno a uno, proprio come descritto in una stramba filastrocca inviata alla polizia nella quale si annunciano le circostanze della scomparsa di “dieci piccoli napoletani”. Arturo è caduto in una trappola e, senza accorgersene, si è tuffato nel passato, alla ricerca di un’identità perduta.

Recensione a cura di Gino Campaner (ginodeilibri)

Dieci piccoli napoletani è un romanzo giallo scritto da Antonio Vastarelli ed è stato pubblicato dalla Fanucci a novembre del 2019. È un giallo, ma irrorato da abbondante ironia e da ottima musica jazz. Il protagonista è Arturo Vargas, un giornalista in crisi, licenziato dal suo ultimo impiego. Una mattina riceve una telefonata da una donna che dice di chiamarsi Paola di Littanic.

 Gli comunica allarmata che qualcuno vuole ucciderla. Gli dice di possedere un elenco di 10 sospetti. La sua richiesta è quella di cercarli e capire se sono loro che la vogliono morta, in cambio otterrà cinquemila euro per ogni nome che riuscirà a scovare ed eventualmente a depennare dalla lista. Vargas sente odore di fregatura ma a quella voce proprio non riesce a dire di no anche perché lei, dopo avergli dettato il primo nome da cercare, interrompe perentoriamente la comunicazione. Quindi, non avendo molto da perdere, si improvvisa detective ed inizia la sua attività di ricerca. Il romanzo, nel titolo, ricorda immediatamente un celeberrimo libro di Agatha Christie. In effetti, come in quel romanzo, anche qui 10 persone, le stesse che il protagonista è chiamato a cercare, scompaiono misteriosamente dopo essere state intercettate. Ma le similitudini si fermano qui perché poi il romanzo di cui parlo in questa recensione prende tutta un’altra direzione.

 Il libro scritto da Vastarelli racconta una storia originale e decisamente divertente. Prevede un gran numero di protagonisti e momenti esilaranti che contribuiscono a discostarlo molto da quello della Christie. La prima parte è forse un po’ lenta magari l’inizio, un po’ laborioso, non entusiasma da subito il lettore ma questa fase è propedeutica ad una seconda parte assolutamente coinvolgente, con un fuoco di fila di situazioni che si susseguono ad un ritmo molto sostenuto, con personaggi affascinanti e molto ben costruiti che impreziosiscono il racconto. Come detto fino ad un certo punto del racconto la vicenda appare abbastanza scontata e con pochi sussulti ma da un certo momento in poi la storia prende una piega decisamente più interessante e, con grande brio e dialoghi effervescenti, giunge ad un finale sorprendente ed anche un po’ amaro. Un libro che intrattiene molto piacevolmente e lo fa attraverso una scrittura ed una storia che catturano. Complimenti all’autore che aspetto curioso nella sua prossima opera.

Dettagli

  • Genere: giallo
  • Editore : Fanucci (27 novembre 2019)
  • Lingua : Italiano
  • Copertina flessibile : 202 pagine
  • ISBN-10 : 8834738845
  • ISBN-13 : 978-8834738849

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.