L’uomo dei sogni – Carlo Pompili

Trama

In una stanza dell’Hotel Roma, nel viterbese, Claudio Torre muore in circostanze a dir poco sospette. Una chiamata al comando dei vigili del fuoco segnala un incendio presso la suite Julia. La pattuglia dei vigili del fuoco, però, arriva troppo tardi: Claudio è già morto. Secondo le indagini effettuate sul corpo e nell’intera stanza in cui la vittima aveva alloggiato, sembrerebbe che l’incendio, in verità, non sia mai scoppiato: Claudio Torre infatti non riporta alcuna lesione, sul corpo. Iniziano così le indagini capitanate dall’ufficiale maggiore Valeri che, con l’aiuto di una squadra composta dal medico Serra, il magistrato Rea e altri appartenenti all’Arma, prova a scoprire chi si nasconda dietro questo mistero.

Recensione a cura di Dario Brunetti

Interessante l’approdo nella casa editrice genovese Frilli di Carlo Pompili, che dopo i due romanzi Il potere e La prova, ricompone la coppia formata dal maggiore dei carabinieri Lorenzo Valeri e dall’amico e medico legale Giacomo Serra e sigla il terzo thriller dal titolo L’uomo dei sogni.

La provincia viterbese viene scossa da un evento inspiegabile che ha qualcosa di incredibile.

Una chiamata arriva ai vigili del fuoco che devono recarsi tempestivamente presso l’Hotel Roma dove sembra essere scoppiato un incendio in una stanza dove vi è Claudio Torre.

Proprio la persona in questione viene trovata morta,  ma nella stanza dove il ragazzo alloggiava non vi è stato alcun incendio e sul suo corpo non vi sono riportate alcun tipo di lesione.

Come si spiega la morte di Claudio Torre? Chi vi è entrato in quella suite dell’albergo? E chi sono le ultime persone che il giovane ha incontrato per l’ultima volta?

Tutte domande a cui bisogna dare una risposta, ma al tempo stesso ricostruire la vita e le ultime ore della vittima per arrivare alla soluzione del mistero.

Carlo Pompili ci porta alla scoperta di un genere forse poco conosciuto almeno in Italia, siamo di fronte a un thriller psicologico-sovrannaturale, un connubio vincente grazie ad una scrittura avvolgente e una trama elaborata e costruita abilmente.

Il romanzo ha un buon ritmo e riserva sempre delle sorprese ad iniziare dalle prime pagine dove i protagonisti si devono confrontare con qualcosa di spiazzante, il sogno e il potere della mente che attraverso l’ipnosi può anche provocare delle pericolose e inaspettate suggestioni.

Studi, approfondimenti e ricerca e soprattutto una meticolosa e accurata indagine servirà per ricostruire la strana morte di Claudio Torre e dargli giustizia assicurando il colpevole o per meglio dire il manipolatore di un gioco dal cattivo lieto fine.

La città dei Papi forse come non l’avete mai vista prima per un nuovo mistero da dipanare, ma il maggiore dei carabineri Valenti e la sua squadra sono pronti a dare scacco matto a una partita che li vedrà impegnati sin alle ultime battute.

L’uomo dei sogni è un romanzo che stabilisce il confine tra immaginazione e realtà esplorando i labirinti della mente umana, un thriller accattivante che riesce a catalizzare l’attenzione del lettore, Carlo Pompili si dimostra un autore di tutto rispetto, una pregevole penna da tenere d’occhio

Dettagli

  • Editore : Frilli (23 novembre 2020)
  • Lingua : Italiano
  • Genere : Thriller psicologico
  • Copertina flessibile : 224 pagine
  • ISBN-10 : 8869434818
  • ISBN-13 : 978-8869434815

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.