Il ribelle – Andrea Crucianelli e Simone Pavanelli

Trama

A chi non piacerebbe che qualcuno rimediasse alle ingiustizie? Sarebbe bello. E poi capita che quel “qualcuno” esista davvero. La stampa gli dà il nomignolo di “Ribelle” e il popolo lo acclama. Un eroe che garantisce la giustizia a modo suo, senza uccidere ma inducendo la vittima all’autocommiserazione. Poi un giorno il Ribelle osa troppo e si accanisce su un poliziotto, in un vicolo buio e nebbioso di Ferrara. Qualcosa si rompe e la polizia intensifica gli sforzi per acciuffarlo. Sarà il Commissario capo Ruffini ad avere il compito di formare una squadra per scovarlo. Ma la cosa non è semplice: l’indagine porta a fare i conti con un omicidio irrisolto di qualche anno prima, dove la vittima, una ragazza, è stata trovata sbudellata nella zona industriale di Padova. Come se non bastasse, anche una brava giornalista di Ferrara si interessa al caso indagando per conto del suo giornale e facendo nuove scoperte. Chi è il Ribelle? E chi guida la sua mano?

Continua a leggere