La peste nuova – Fulvio Abbate

Trama

Guido Battaglia è uno scrittore, un inventore di storie, meglio, di barzellette. In crisi dopo la partenza di Valeria, talento prezioso per la stesura d’ogni sua opera, vive smarrito in un’imprecisata città sotto assedio da parte di un bacillo sconosciuto, dando corpo e immagini a memoria e fantasmi. In un’atmosfera sospesa, segnata dal passaggio dei mezzi del genio militare e delle ambulanze, viene incaricato da due irresistibili ragazze di comporre la storia perfetta che salvi tutti dalla “peste nuova”, risollevando così la città dalle paure che l’epidemia porta con sé. In cambio potrà godere del loro sesso. Portato a termine l’incarico insieme a un medico, Battaglia scoprirà la vera identità delle ragazze.

Continua a leggere