Giallo Venezia. Un’indagine del commissario Enzo Fellini – Nathan Marchetti

Trama

Enzo Fellini, commissario di polizia a Venezia, indaga sugli omicidi perpetrati da un killer che si firma “L’Osservatore”. Tutto ciò che Fellini fa e dice viene spiato da una rete di microcamere collegate allo smartphone dell’assassino. A supporto delle indagini c’è una squadra affiatata in cui non mancano, tuttavia, episodi di alta tensione. In tutti i sensi. Almeno su questo c’è l’unanimità: occorre darsi una mano per “gestire” il questore Egisto Badalamenti, omuncolo saccente e narcisista, che si fida ciecamente del quotidiano Venezia Notizie. L’Osservatore si rivelerà un killer spietato, pronto a uccidere anche solo per confondere le acque o per il gusto di ammazzare. Tutto fila liscio, nel suo piano criminale. Finché Enzo Fellini vi coglie una falla. Venezia è la protagonista silenziosa di questo romanzo. Il mistero che avvolge questa prima indagine del commissario Fellini sembra essere ben custodito tra calle, acque e nebbie.

Recensione a cura di Dario Brunetti

Esordio promettente di Nathan Marchetti nel nuovo thriller targato Fratelli Frilli Editori dal titolo “ Giallo Venezia” con protagonisti il commissario Enzo Fellini , un pericoloso serial killer denominato “l’Osservatore”e infine c’è lei, la città di Venezia.

Migliore descrizione del capoluogo veneto la fece, lo scrittore Marcel Proust “Così disposte ai due lati del canale,le abitazioni facevano pensare a luoghi naturali, ma di una natura che avesse creato le proprie opere con un’immagine umana” .

Ci si perde nell’incanto e nelle meraviglie di palazzi, antichi ponti, chiese, piazze e quei canali che sostituiscono le strade per una città romantica e al tempo stesso elegante, risultando un patrimonio culturale e storico del nostro bel paese.

Un assassino freddo, spietato che semina vittime diventando inafferrabile,prendendosi quasi gioco del commissario Fellini che deve difendersi da un questore pedante, dal quotidiano “ Venezia notizie” che cerca di metterlo in difficoltà con scoop giornalistici con il fine di diffamarlo e per finire a rincarare la dose vi è pure il rapporto sentimentale con la moglie che scricchiola un po’ per via di una donna indispensabile alle indagini, soprattutto se si tratta di un medico legale e il povero Fellini deve usufruire del suo aiuto per portare a compimento la missione affidatagli.

Personaggi delineati e tratteggiati alla perfezione, così l’autore da vita a un thriller adrenalinico, dal ritmo serrato, che cambia a seconda dei capitoli che si avvale di una narrazione piuttosto fluida passando dalla terza persona, stile comunemente classico e tradizionale a quello in prima persona affidata all’Osservatore e al commissario Fellini.

Marchetti si prende cura dei due protagonisti, affermando e sottolineando le loro gesta che sono fondamentali e indispensabili proprio nella narrazione, scelta dell’autore che risulterà del tutto azzeccata e vincente, non mancherà l’uso del dialetto veneto dando anche una leggera vena comica ai dialoghi.

Un esordio convincente che ho molto apprezzato che darà sicuramente vita a un personaggio seriale e il lettore non potrà fare altro che attendere il prossimo appuntamento e sono sicuro che non tarderà ad arrivare portando entusiasmo agli amanti del buon thriller made in Italy.

Dettagli

  • Copertina flessibile:256 pagine
  • Genere : Thriller
  • Editore:Frilli (28 maggio 2019)
  • Collana:Supernoir
  • Lingua:Italiano
  • ISBN-10:8869433498
  • ISBN-13:978-8869433498

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.