L’angolo di Dolcepentolina

Timballo di ziti al ragù di faraona

per 4 persone

  • 500 gr di ziti
  • 2 cosce di faraona
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • 4 fette di pancetta
  • 60 gr di provolone grattugiato
  • 150 gr di grana padano
  • 1 uovo
  • 5 dl di latte
  • 200 gr di champignon
  • 120 gr di pane casereccio
  • 150 gr di pomodorini
  • 50 gr di farina
  • 1 cipolla, rosmarino, 50 gr di burro, olio, sale, pepe, 1 bicchiere di vino bianco, cannella

Fai il soffritto. Spella e trita la cipolla, pulisci i funghi e sminuzzali grossolanamente. Scalda in una padella l’olio e unisci funghi e cipolla,rosmarino e i pomodori. Unisci la faraona lasciandola rosolare da entrambi i lati, sala e sfuma con il vino. Metti il coperchio e cuoci per 40 minuti. Trita il prosciutto con la pancetta e impastali con l’uovo e il grana necessario a formare tante polpettine sode. Cuocile in una padella con poco olio.

Prepara la besciamella: tosta la farina con il burro e il latte mescolando con la frusta. Addensa la salsa per 10 minuti. Tosta il pane in forno e frullalo con pepe e cannella. Imburra una teglia e spolverizzala con la metà del trito, trita la faraona grossolanamente mentre bolle l’acqua per gli ziti.

Cuoci la pasta, scolala e condiscila con la besciamella. Nella pirofila allineare la pasta, unire il ragù di faraona, le polpettine e il grana, quindi ricoprire con la restante pasta. Spolverizzare la superficie con la restante panatura e aggiungi il burro a fiocchi. Cuoci a 180° per 30 minuti

Padellata di carciofi e borettane

  • 6 carciofi
  • 200 gr di cipolline borettane
  • 1 spicchio d’aglio, 1 rametto di menta
  • 1 arancia non trattata
  • 1 filetto d’acciuga,
  •  brodo vegetale, olio, sale, pepe

Tuffa le cipolline in acqua salata per 5 minuti. Grattugia la scorza dell’arancia e spremi il succo. Pulisci i carciofi e tagliali a spicchi.

In una padella aggiungi i carciofi, l’olio e falli insaporire per 10 minuti con l’aglio, unisci le cipolline, sala, pepa e copri con il brodo vegetale e il succo dell’agrume. Trita la scorza dell’arancia con la menta e l’acciuga e condisci il tutto con poco olio.

Lasciar riposare 5 minuti nella padella a fuoco spento, poi servire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.