Il purgatorio dell’angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi – Maurizio de Giovanni

Trama

È maggio, e la città si risveglia per avviarsi verso la stagione più bella. Eppure il male non si concede pause. Su una lingua di tufo che si allunga nel mare di Posillipo viene trovato il cadavere di un anziano prete. Qualcuno lo ha barbaramente ucciso. È inspiegabile, perché padre Angelo, la vittima, era amato da tutti. Un santo, dicono. Un fine teologo, un uomo che nella vita ha donato conforto a tante persone. Un confessore. È maggio, e anche se il sole e la luna sono un incanto, Ricciardi è più inquieto che mai. Lui ed Enrica hanno cominciato a incontrarsi, ma il commissario non può continuare a nasconderle la propria natura, il segreto che a lungo lo ha tenuto lontano da lei. È maggio, e i rapinatori sembrano diventati così abili che il brigadiere Maione rischia di perdere la testa nel tentativo di catturarli. Forse perché sente profonda la mancanza di Luca, il figlio morto, e vorrebbe spiegarlo alla moglie. Ma non è bravo con le parole. È maggio, è tempo di confessioni.

«Il bacio del commissario Ricciardi è più forte d’un colpo di pistola». Massimo Vincenzi – Tuttolibri

Recensione a cura di Luciana Fredella

Se qualcuno spera di lasciarsi travolgere dalla trama noir, si sbaglia. Ciò che rapirà il lettore dalla prima all’ultima pagina, in una famelica voglia di sapere cosa succederà, è la trama emotiva.

Così una rosa diventa la metafora delle vicende dei personaggi perché è maggio e a maggio, si sa, fioriscono le rose, fiori tanto belli quanto pieni di spine che possono fare molto male.

Non c’è un passaggio nella storia che non sia attraversato da questa dualità bellezza/dolore: la bellezza pura della fiducia di Maione cui seguirà un dolore forte; la bellezza dell’amore tra Luigi Alfredo ed Enrica e l’aggressione che questo sentimento subisce dalla mamma di Enrica.

Mai come in questo romanzo emergono le fragilità dei personaggi, la voglia di abbandonarsi ad un emozione, il coraggio di affrontare un sentimento e l’imbarazzo di provarlo.

Maurizio de Giovanni ha affilato le punte delle sue frecce per colpire il lettore al cuore e alla testa.

 

Dettagli

  • Genere: Giallo
  • Copertina flessibile: 314 pagine
  • Editore: Einaudi (28 Giugno 2018)
  • Collana: Stile Libero
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806231367
  • ISBN-13: 978-8806231361

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.