Testimone inconsapevole – Gianrico Carofiglio

Trama

È stato ucciso un bambino di nove anni. Il piccolo corpo viene ritrovato nel fondo di un pozzo. Un delitto atroce di cui è accusato un ambulante senegalese, Abdou Thiam, che lavora nella spiaggia vicino la casa dei nonni dove il bambino è solito giocare. Inchiodano il senegalese indizi e testimonianze, ma soprattutto una foto e le dichiarazioni di un barista. Un destino processuale segnato: privo di mezzi, lo attendono una frettolosa difesa d’ufficio e vent’anni con rito abbreviato. Ma è un destino che si scontra con quello di un avvocato in crisi che trova, nella lotta per salvare Abdou in una spasimante difesa, un nuovo sapore alla vita.

 

Recensione a cura di Stefania Ghelfi Tani

Questo è il primo romanzo del magistrato Gianrico Carofiglio; protagonista è l’avvocato Guido Guerrieri, un uomo normale, imperfetto, umano, con i suoi pregi ed i suoi difetti, un uomo coraggioso e generoso e per questo vicino a tutti noi. La sua vita professionale e la sua vita personale scorrono a braccetto davanti agli occhi del lettore che può facilmente identificarsi

L’autore ha la capacità di farci conoscere i meccanismi processuali con tutti gli annessi e connessi, senza per questo annoiarti, anzi affascinandoti. Durante l’arringa dell’avvocato Guerrieri si è lì con lui, si è presenti in aula, rapiti ad ascoltarlo, a comprendere le scelte dell’accusa e della difesa, a vivere la trepida attesa di un giudizio. Interessantissima, in questo caso specifico, la disquisizione fra vero e verosimile.

Insieme a Guerrieri c’è il suo amato territorio, la sua Bari e la sua costa: Monopoli, Polignano, tutti posti splendidi e ricchi di fascino.

Molteplici i temi affrontati: il superamento delle difficoltà personali, reimparare a vivere dopo dolori ed errori, imparare a guardare sempre oltre, la dipendenza, il razzismo. Tutti temi affrontati con grande garbo.

Non ultimo il tema della vita dell’avvocato: difendere sia chi è innocente, sia chi non lo è, questo comporta – per chi qualche pelo sullo stomaco ce l’ha – un bel fardello e forse qualche senso di colpa con cui convivere.

Carofiglio scrive in modo fluido, semplice e incisivo, catturando il lettore.

Un legal thriller italiano che nonostante i suoi dodici anni risulta sempre attuale.

Una storia che spinge anche a riflettere, e ci suggerisce di non fermarci solo alle apparenze.

 Dettagli

  • Copertina flessibile: 316 pagine
  • Editore: Sellerio Editore Palermo (30 Agosto 2002)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8838918007
  • ISBN-13: 978-8838918001

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.