Poker con la morte. Un’indagine genovese di Matteo De Foresta – Marvin Menini

Trama

Genova, anno 2016. Matteo De Foresta è un giornalista. Sposato con Barbara, hanno una figlia ma la loro relazione è in crisi. Decide di aiutare Evgeni, un suo amico scassinatore a cui deve la vita, per scoprire chi ne ha ucciso il cugino probabilmente con un veleno che non lascia tracce. Le indagini lo porteranno ad un misterioso giocatore del Poker online, Osiride. Nel mentre, Evgeni viene assassinato con un colpo alla nuca, rafforzando le intenzioni di Matteo di scoprire il colpevole. Con l’aiuto di Attilio, giocatore di Poker paralizzato e sulla carrozzina, riuscirà ad infiltrarsi nelle partite clandestine a casa di Rodolfo Mutti, avvocato e primo sospettato. Nel mentre il giornale di Matteo è a rischio chiusura. Direttirce pro tempore viene nominata l’avvenente Clara Manzini, al cui fascino Matteo non sarà insensibile. A toglierlo dai guai sarà come sempre il suo amico vicequestore Guido Rocchetti.

  Continua a leggere

Annunci

Oggi parliamo con… Enzo Casamento

A cura di Miriam Salladini

Ciao Enzo, ho da poco terminato di leggere “Acuba. Trappola da un altro mondo”, un libro fantasy davvero bellissimo che ho divorato in pochissimi giorni. Parto subito con le domande.

1) Spiegaci in poche parole chi sei, cosa ami fare e qual è il ruolo della scrittura nella tua vita.

Insegnante di matematica mi piace leggere, scrivere, giocare e praticare sport come il deltaplano, il windsurf, e l’immersione con le bombole. Amo la compagnia delle persone piacevoli. La scrittura mi permette di vivere emozioni intense mentre creo le scene.

 

2) Quanti libri hai scritto e qual è stato il percorso che ti ha permesso di pubblicare il tuo libro?

A parte il libro di successo sui giochi logici, ho pubblicato come unico romanzo “Acuba”. Pubblicarlo self, sia ebook che cartaceo, si è rivelato semplice e veloce.

 

3) Quali sono state le difficoltà che hai incontrato e che stai incontrando nella promozione del tuo libro?

Purtroppo richiede molto tempo, che viene sottratto alla scrittura, per cui sto riducendo la promozione al minimo.

Continua a leggere