L’altra metà della notte. Bologna non uccide– Fabio Mundadori

Trama

2 Agosto 1980. Un attentato terroristico distrugge un’ala della stazione centrale di Bologna, decine di persone incontrano la morte, molte di più vengono solo sfiorate dal suo tocco, ma non per questo ne restano meno segnate. Oggi. A Bologna una serie di morti inquietanti colora la cronaca di sangue. Sarà il commissario Naldi, vero e proprio mito tra le forze dell’ordine, a dover cercare nel passato delle vittime il filo rosso che tiene unite le loro morti. Ciò che scoprirà? Sopravvivere alla morte non sempre rende migliori.

Recensione a cura di Adriana Rezzonico

Bologna città di sogni,belle ragazze e biciclette rubate.
Inizia cosi il nuovo libro di FABIO MUNDADORI.Tutto parte dai mitici portici della”sua”BOLOGNA, il centro, la cattedrale.La storia scorre tra il centro storico e il famoso attentato alla stazione.Il presente scorre tra i vari personaggi che a modo loro hanno vissuto il macabro episodio.Il passato ritorna sempre a fianco del presente.E Fabio anche stavolta cucisce ogni dettaglio perfettamente  ad ogni personaggio e avvolge ancora una volta il lettore in uno sfrenato ritmo fino alla fine.

e stavolta il COMISSARIO CESARE NALDI parte dal 2 agosto 1980

Dettagli

  • Copertina flessibile: 290 pagine
  • Editore: Damster; Prima edizione (23 maggio 2016)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8868102978
  • ISBN-13: 978-8868102975
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...