Non connesso. Corporate thriller – Roberto Banzato

Trama

Un cadavere nella sala riunioni di Kalergon Italia. Manager disposti a tutto per il successo e il potere. Vigliaccheria, ambiguità e doppi giochi. Due donne affascinanti e complicate. Tradimenti, cospirazioni e colpi di scena a ritmo serrato. Un uomo tenta disperatamente di uscire dalle logiche dell’ambizione sfrenata per scoprire una verità che vale molto più della sua salvezza.

Recensione a cura di Elio Freda

Chi non è abituato a lavorare in un’azienda che abbia il profitto come unica
regola si troverà improvvisamente catapultato in un mondo di personaggi che
vivono senza orari pur avendo cognizione del tempo. Persone in costante lotta
con le spese, pronte a sacrificare tutto e anche qual cosina in più. Valori
come amicizia e amore rischiano di passare in secondo piano se non proprio di
essere calpestati in favore del bilancio aziendale. Su questo palcoscenico
entrano in scena i protagonisti di “Non connesso”, thriller dal ritmo serrato e
ricco di colpi di scena che lascerà sicuramente il lettore col fiato sospeso.
Alcune scelte, tuttavia, mi sono apparse poco efficaci in quanto stridono
troppo con il contesto in cui si svolge la storia (una su tutti il rapporto tra
commissario e primo sospetto). Il linguaggio utilizzato è ben equilibrato e l’
Autore non cade nel tranello di utilizzare troppi termini tecnici.
Sicuramente è un libro che si lascia leggere con piacere, anche se occorrerà
correggere il tiro in futuro. Le basi di partenza ci sono e sembrano più che
valide.

Dettagli

 

  • Copertina flessibile: 320 pagine
  • Editore: Pendragon (27 maggio 2015)
  • Collana: I vortici
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8865986069
  • ISBN-13: 978-8865986066

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...