Ti suggerisco un film (tra un libro e l’altro) – La corrispondenza

Recensione del film La corrispondenza di Giuseppe Tornatore

 

Giuseppe Tornatore torna con un film drammatico e sentimentale. Non apprezzato dalla critica, ritengo che non sia al livello di altri suoi film come i favolosi “L’ultima offerta”, “Nuovo Cinema paradiso”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, ma mi è piaciuto e qualcosa mi ha lasciato.

 

Una regia senza colpi di scena, oserei dire sottovoce, delicata, composta, sottolineata dal tempo che scorre…

Una storia triste ed al tempo stesso bella come spesso lo è l’amore, un amore di quelli profondi, rari, poco vissuti e illeciti, raccontato attraverso parole vergate, doni, video e messaggi.

Continua a leggere