L’inganno – Charlotte Link

Trama

Quando Jonas e Stella Crane ricevono la visita della madre biologica del loro bambino, Sammy, capiscono che stanno per precipitare in un incubo. Il nuovo compagno di Terry è un uomo violento, un manipolatore e di sicuro non è mosso dall’impulso di appagare il desiderio della giovane donna di rivedere il figlio dato in adozione appena nato. Dentro un incubo, invece, si trova già Kate Linville, poliziotta di Scotland Yard, da quando il padre, ispettore di polizia in pensione, è stato trovato brutalmente assassinato a casa sua nello Yorkshire. Kate non si fida degli agenti che si occupano del caso, sa che suo padre nel corso di un’integerrima carriera si è fatto molti nemici fra i delinquenti che ha contribuito ad arrestare, ma tutte le indagini in quella direzione sembrano portare a un punto morto. E nel frattempo una donna viene uccisa nello stesso identico modo. Una donna apparentemente estranea alla vita di Richard Linville… Famiglie apparentemente estranee l’una all’altra, persone che nulla hanno in comune se non il disperato bisogno di nascondere i lati oscuri della propria vita, finché un assassino che da anni cova un odio feroce non tenterà di unire il loro destino in un mortale disegno di vendetta.

Recensione a cura di Elio Freda

Dopo aver letto l’ultimo lavoro della Link ho avuto una strana sensazione. Scusate il gioco di parole ma mi sembrava di esser stato ingannato. Partiamo da un presupposto. Io sono una persona scettica nei confronti della medicina in generale, e sono costretto a sottopormi ad una visita. La mia vita è fin troppo dinamica e la soluzione proposta dal medico è di isolarmi dal mondo completamente con la mia famiglia ed essere irragiungibile. Cambio scena. A casa trovo mia mogliein compagna di un losco figuro che mi spaventa. Questi conosce perfettamente la location isolata in cui ho deciso di trascorrere due settimane. Quanti di voi non cambierebbero a quel punto destinazione?

La premessa serve per sottolineare che, a parer mio, la trama è già poco convincente in partenza. A questo si aggiunga che a metà libro i protagonisti spariscono dalla scena ed è come se cominciasse una nuova storia. Il colpo di scena finale secondo me non è ben costruito e cade dal cielo per grazia ricevuta.

A livello di editing, se si divide la storia in giorni e sottocapitoli, non ci si aspetta di leggere che qualcuno abbia trascorso la notte salvo ritrovarsi nella stessa giornata!

L’Autrice scrive bene e comunque il romanzo incuriosisce al punto di esser terminato ma a caro prezzo. Ero molto curioso di leggere quest’Autrice soprattutto dopo aver letto le recensioni lusinghiere a questo romanzo. Mi spiace ma a me non ha convinto.

Dettagli

 

  • Copertina rigida: 427 pagine
  • Editore: Corbaccio (8 ottobre 2015)
  • Collana: Top Thriller
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8863809917
  • ISBN-13: 978-8863809916

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...