L’abbecedario di Montecitorio – Ilaria Capua

Trama

Ilaria Capua racconta le stranezze, le incongruenze e i sorprendenti accadimenti che si veri cano nel palazzo di Montecitorio. Usando come asse portante l’alfabeto, descrive con ironia e un po’ di amarezza alcuni aspetti della logistica, dell’organizzazione e delle dinamiche incomprensibili e surreali che si verificano a Palazzo. L’occhio curioso ma severo di una donna di scienza che non smette mai di sorprendersi, evidenzia i parallelismi fra il comportamento animale e ciò che si verifica nell’aula o negli spazi comuni della Camera dei Deputati. È un libro leggero, sorprendente e divertente che dovrebbe farci riflettere perchè, in fondo, la Camera, checchè se ne dica, è un po’ un’Italia in miniatura.

Recensione a cura di Alessandro Noseda

Graffiante, arguto, ironico.
Un pamphlet di cento pagine in cui l’autrice magistralmente sintetizza le stranezze, le follie, le assurdita’ di uno zoo che manteniamo a Roma e dei suoi frequentatori.
Recita la IV di copertina: “un libro leggero, sorprendente e divertente che dovrebbe farci riflettere perche’ in fondo la Camera, checche’ se ne dica,  e’ un po’ un’Italia in miniatura.”
E no, l’Italia e gli italiani sono molto, ma molto meglio.
Sappiatelo!

Dettagli

 

  • Copertina flessibile
  • Editore: in edibus (17 novembre 2015)
  • Collana: Narrativa
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8897221475
  • ISBN-13: 978-8897221470

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...