So dove sei – Claire Kendal

Trama

È lui. Ancora lui. Sempre lui. Clarissa lo sa. Non c’è bisogno di ascoltare la segreteria telefonica. Di leggere l’ennesimo messaggio che lampeggia sullo schermo del cellulare. Di scartare i regali che continuano ad arrivare, indesiderati. Il suo volto, i suoi occhi sono dappertutto: ovunque lei si volti, qualsiasi cosa lei faccia, lui la sta guardando. Nulla, dopo quella notte, è più come prima. Quando Clarissa ha accettato di uscire a cena con Rafe, un collega dell’università, l’ha fatto un po’ per cortesia, un po’ per svagarsi. Mai avrebbe immaginato che quelle poche ore potessero stravolgere la sua esistenza. Soprattutto perché lei, di quella notte, non ricorda più nulla. Ma da allora qualcosa nel comportamento dell’uomo è cambiato. La cortesia si è trasformata in premura, l’affetto in disperato bisogno. Lo spazio intorno si è come svuotato, lasciandoli pericolosamente soli. L’unica via d’uscita sembra venire dalla convocazione a far parte della giuria di un processo. Clarissa deve isolarsi dal mondo esterno, rendersi irreperibile, negarsi a ogni contatto. Al sicuro tra le mura del tribunale, si sente protetta, riesce addirittura a farsi degli amici. Ma l’illusione dura poco. Rafe riesce a raggiungerla anche lì. E man mano che il caso su cui è chiamata a esprimere il proprio giudizio comincia a mostrare più di una somiglianza con quanto sta vivendo in prima persona, Clarissa si rende conto che se vuole liberarsi dalla paura deve controbattere colpo su colpo. Raccogliere le prove di un crimine tanto più tremendo quanto più difficile da denunciare, a cominciare proprio da quella notte che non può né ricordare né dimenticare. E quando si fa strada la macabra consapevolezza di non essere l’unica vittima, Clarissa capisce che in gioco c’è molto più della sua libertà. Fino alle estreme, imprevedibili conseguenze. Conteso dagli editori di tutto il mondo e venduto in 24 paesi, So dove sei è un caso editoriale già prima della pubblicazione. Un romanzo che esplora il confine tra amore e ossessione, paura e solitudine, restituendoci il ritratto di una donna determinata, pronta a tutto per sopravvivere. Un intreccio magistrale, un crescendo di tensione che non lascia scampo, fino all’ultima parola.

Recensione a cura di Elisabetta Pioltelli

Doveva essere una serata tranquilla, una cena con un ex collega dell’università… ti fidavi di lui… invece quella sera si è trasformata in un incubo che nemmeno ricordi ma che allo stesso tempo non riesci a dimenticare..
Vivi un sogno ossessivo… da quella sera lui, sia in modo fisico che virtuale, te lo trovi ovunque… non ti senti più sicura di nulla…
Per liberarti da questo nightmare dovrai ricominciare da quella tremenda notte che ti farà scoprire molte verità…

Angosciante!

Dettagli

 

  • Copertina rigida: 325 pagine
  • Editore: Garzanti Libri (18 settembre 2014)
  • Collana: Narratori moderni
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8811687888
  • ISBN-13: 978-8811687887

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...