Ti consigliamo un film (tra una pagina e l’altra)

Nessuno si salva da solo

Scheda curata da Stefania Tani

 

Il film di Sergio Castellitto, tratto dal romanzo della moglie Margaret Mazzantini, appare come la biografia di un amore fatto di passione e dolore, un ritratto che rispecchia sempre più spesso la realtà attuale.

Si scava ferocemente nel rapporto di una coppia che non è più in grado di essere tale, che dopo un grande amore vive una dolorosa e rabbiosa separazione, senza sapere bene come è arrivata alla rottura, dove ha sbagliato. Un storia forte e intensa che ci presenta sentimenti sezionati, rabbia trattenuta e al tempo stesso lanciata addosso con la ferocia del dolore che attanaglia anime rassegnate e ferite. Delia e Gaetano, i due protagonisti, non hanno saputo proteggere il loro amore. La separazione è frutto di giorni, mesi, anni di cambiamenti, logoramento, di un lento disfacimento del tessuto che li aveva legati.

Continua a leggere