Oggi parliamo con… Katia Brentani e Roberto Sarti

Copertina-Cioccolatemi“Cioccolatemi! Coccole al cioccolato” (Collana I Quaderni del Loggione-Damster Edizioni) – Associazione Pasticceri di Bologna (curato da Katia Brentani)

Intervista a Roberto Sarti Presidente Associazione Pasticceri di Bologna e Katia Brentani responsabile editoriale Collana I Quaderni del Loggione Damster Edizioni

Oggi incontriamo nella pasticceria Robby a San Giorgio di Piano, Roberto Sarti, Presidente dell’Associazione Pasticceri di Bologna e Katia Brentani, responsabile editoriale della collana “I Quaderni del Loggione”, per parlare di “Cioccolatemi! Coccole al cioccolato”. Libro goloso da pochi giorni sugli scaffali delle librerie o scaricabile in versione ebook .

GIALLO e CUCINA: Ciao Katia, ciao Roberto benvenuti a Giallo e Cucina . Grazie per il tempo che ci dedicate!

KATIA: Grazie a voi!

ROBERTO: Grazie per l’invito!

 

GIALLO e CUCINA: Com’è nata l’idea di realizzare un libro goloso come “Cioccolatemi! Coccole al cioccolato”?

KATIA: in embrione da un incontro con Marco Balboni, pasticciere che fa parte anche lui dell’Associazione Pasticceri di Bologna.

ROBERTO: Marco ci ha parlato di questo progetto. Ai ragazzi è piaciuta l’idea e abbiamo deciso di buttarci in questa avventura, per noi nuova. Un modo per fare gruppo.

GIALLO e CUCINA: l’Associazione Pasticceri di Bologna come nasce?

ROBERTO: il nostro gruppo fa parte dell’Associazione Panificatori di Bologna nata nel 1939. L’Associazione Pasticceri invece è stata immaginata, e di fatto creata, durante una manifestazione benefica organizzata per raccogliere fondi per la Basilica di Santo Stefano a Bologna, circa due anni fa.

Il nostro è un gruppo unito dalla passione e dal desiderio di migliorare sempre, anche attraverso corsi nazionali e internazionali.

All’inizio i pasticceri iscritti all’Associazione erano solo 7 poi, nel corso di due anni, il numero è salito a 25.

GIALLO e CUCINA: In questo libro il cioccolato viene interpretato nelle sue diverse declinazioni da 18 pasticceri molto noti a Bologna e provincia

KATIA: hanno raccontato e interpretato il cioccolato, uno degli alimenti più amati da grandi e piccini: Marco Balboni, Andrea Bandiera, Roberto Di Benedetto, Francesco Elmi, Gino Fabbri, Davide Franchin, Roberto Garani, Luigi Laganà, Giorgio Lanzoni, Marco Pallotti, Luca Ponti, Salvatore Romano, Roberto Sarti, Gabriele Spinelli, , Andrea Tedeschi, Fabrizio Toselli, Valentina Vogli, Boris Zucchin.

Stiamo parlando dell’eccellenza nell’arte della pasticceria.

 

GIALLO E CUCINA: quali ricette proponete?

 

ROBERTO: ogni pasticcere ha interpretato il cioccolato nel modo a lui più congeniale. Trovate mousse e bavaresi, biscotti da tè, lievitati, pasticceria mignon, torte da forno, dolci internazionali, praline dolci, praline salate, dolci della tradizione, dolci al cucchiaio, gelati e semifreddi.

KATIA: non ci sono solo ricette, ma preziosi consigli, curiosità, notizie storiche, un glossario per spiegare alcuni termini tecnici che vengono utilizzati. Come ogni Quaderno del Loggione contiene un racconto finale a tema, in questo caso naturalmente il cioccolato.

 

GIALLO E CUCINA: farete presentazioni di “Cioccolatemi”?

ROBERTO: la prima presentazione l’abbiamo fatta il 18 ottobre in Galleria Cavour, nel cuore di Bologna davanti a un folto pubblico.

KATIA: 18 pasticceri con divise e cappelli da lanciare in aria a fine presentazione. Un colpo d’occhio incredibile!

 

 

GIALLO E CUCINA: se i nostri lettori curiosi volessero raccogliere più informazioni su “Cioccolatemi! Coccole al cioccolato” ?

KATIA: possono visitare il sito www.loggione.it o il sito della Damster Edizioni

www.damster.it          o            la           pagina          facebook          dedicata
https://www.facebook.com/pages/I-Quaderni-del-Loggione/196169497076110?fref=ts

 

GIALLO E CUCINA: lasciateci con una ricetta e una citazione

 

KATIA: una citazione di La Rochefoucault riportata anche nel libro: “Amate il cioccolato fino in fondo, senza complessi né falsa vergogna perché ricordate: – senza un pizzico di follia non esiste uomo giudizioso – ”.

ROBERTO: iniziamo dalle cose “semplici”:

CREMA CASARECCIA AL CIOCCOLATO
Ingredienti:
400 gr. di crema pasticciera
200 gr. di cioccolato fondente 70%
150 gr. di mascarpone
150 gr. di burro a temperatura ambiente

Procedimento: mescolare la crema pasticcera, a temperatura ambiente, al cioccolato fondente fuso, unire con una frusta (o una piccola planetaria da banco) prima il mascarpone e in seguito il burro. con questa crema potete farcire torte o creare coppette abbinate a pan di spagna amaretti frutta secca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...