Malinverno – Fabio Lubrano

Trama

Gianni Malinverno vive da solo dopo che i suoi l’hanno abbandonato per fuggire in campagna. Ha pochi amici (Veleno “timbratore” seriale di ragazze, don Mauro un prete che odia Dio e Giovanni un vecchietto fuori di testa) e un grande amore perduto. Ma una sera incontra Venere e tutto sembra destinato a cambiare radicalmente. Oppure no?

Recensione

Presentato come una specie di favola per adulti, Malinverno è un romanzo che secondo me funziona perchè tocca le corde giuste, pizzica i sentimenti di tutti e ciascuno a modo suo può trovare delle affintà con il protagonoista. Ne vien fuori un romanzo gradevole, ben scritto con un ottimo intreccio e un buon mix di elementi malinconici e grotteschi. Andrebbe letto anche solo per il brano “L’etica dei pinguini” contenuto all’interno. I sentimenti del protagonista guideranno il lettore tra pagine dense di amori, delusioni, illusioni, certezze e sorprese. Senza pretese assurde, la lettura di questo romanzo vi restituirà un personaggio che porterete dentro per un po’ di tempo o che avete sempre portato dentro senza che ve ne siate mai accorti.

Dettagli

  • Copertina flessibile: 240 pagine
  • Editore: Zandegù (29 settembre 2008)
  • Collana: I fichissimi di Zandegù
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8889831154
  • ISBN-13: 978-8889831151
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...