Murder. Omicidi a Natale – Antonella Polenta

murderTrama

Quattro storie per un Natale in giallo.
A unirle il fil rouge della suspense e di un Natale celebrato secondo tradizioni e latitudini diverse, dove il calore della festa e delle luci è spezzato dal freddo della morte. Racconti lunghi o romanzi brevi, gotici ma moderni, noir e a tratti erotici, sempre avvicenti.

Recensione a cura di A. Noseda

“Murder – Omicidi a Natale” è un libro decisamente originale: quattro storie gialle scritte dalla stessa penna ma con timbri, stile e ritmo completamente differenti, unite solo dall’epoca degli accadimenti, la Natività, che funge da fil-rouge della narrazione.
Il primo sembra un racconto di Camilla Läckberg. Tocca riguardare la copertina più volte per essere certi di non avere in mano un best-seller della  maestra  svedese del thriller.
Nel secondo e nel quarto, invece, si coglie appieno lo spirito dei classici gialli inglesi alla Agatha Christie, quelli dell’arguto commissario Poirot.  Meno azione e più deduzione.
Il terzo e’ un thriller-horror alla Dario Argento, sulle piste di Goethe.
In breve: un libro ben pensato e ben scritto (anche questa dote sempre più rara!), che sorprende per gli affettuosi omaggi ai maestri del genere celati in una serie di storie moderne ed avvincenti.
Sicuramente da leggere e regalare a Natale!
Attendo i Vostri commenti entro l’Epifania!

Dettagli

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 448 KB
  • Lunghezza stampa: 224
  • Editore: Enzo Delfino Editore (17 dicembre 2012)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00APSLVM8
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...