La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante – Fernanda Raineri

Più riguardo a La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volanteTrama : Nonostante le difficoltà economiche della sua famiglia che la costringono a studiare e lavorare, Stella è un’adolescente che coltiva il grande sogno di diventare scrittrice e una grande passione: quella per la mongolfiera. Proprio una gita con un pallone aerostatico sui monti della Versilia la porterà a vivere, assieme a tre amici, un’avventura strepitosa. Dopo un’improvvisa caduta durante il volo, dovuta alle condizioni atmosferiche, cercando la strada di casa, i quattro, troveranno una grotta che custodisce un tesoro storico ed economico inestimabile. “La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante” è un avvincente avventura in mongolfiera nelle Alpi Apuane tra ricchi tesori nascosti, nemici e mostri da sgominare e un pizzico di magia per rendere ancora più incredibile questo racconto per ragazzi e, perché no, per far fantasticare anche gli adulti.

Recensione : La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante è il racconto di quattro ragazzi alle prese con un viaggio in mongolfiera che non va come deve andare. Proprio per questo però si troveranno ad affrontare un’avventura fantastica ricca di azione e suspence. Sopra tutto questo, aleggia  lo spirito di amicizia e di coesione dei quattro protagonisti, pronti ad interscambiarsi pur di sostenersi, vincendo assieme le proprie paure e riuscendo, in questa maniera, a superare gli ostacoli che man mano si presentano. Nel racconto sono presenti molti elementi della narrativa per ragazzi classica e così, tra tesori nascosti e imprevisti vari (non voglio svelarvi nulla di ciò che cappiterà a Stella, Glenda, Frank e Rebecca) il libro regala la possibilità di distrarsi da cò che ci circonda e immergersi per un po’ in un mondo fantastico.

L’autrice, per quanto molto brava tecnicamente ad elaborare il racconto, da figura narrante sembra impersonare talora uno talora l’altro protagonista, così come il lettore del resto. A questo proposito, il finale ti lascia con il sorriso.

Volendo essere puntigliosi, si avverte (a parer mio) la scarsa caratterizzazione iniziale dei personaggi di cui non si conosce praticamente nulla e che quindi li rende poco più che quattro nomi. Ovviamente il racconto per la sua brevità non permette grandi introduzioni ma qualcosina in più poteva esser fatto.

Concludendo, un libro sicuramente adatto a ragazzi ma che non è dispiaciuto neanche al ragazzino che vive dentro di me. Il più bel complimento che potrei fare all’autrice è quello di sottolineare come questo libro sembri scritto e pensato con gli occhi e la fantasia di un ragazzo.

Votazione :  4/5

Dettagli :

Annunci

One thought on “La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante – Fernanda Raineri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...