Vicenza Giochi Mortali – Francesco Di Bartolo

image_book.phpTrama : Il piemme Giulia Clementi e il maresciallo Baricco in questa nuova indagine indagano su stupri che vengono compiuti a Vicenza e provincia, in genere nei fine settimana.
I due investigatori riescono ad identificare un gruppo di ragazzi che appartengono a famiglie benestanti e che stuprano per vincere la noia.
Le indagini prendono una svolta quando, a seguito di un tentativo di stupro, la vittima verrà trovata morta. L’omicidio è riconducibile ai ragazzi, ma gli indizi sono labili. Con un paziente lavoro investigativo, Giulia Clementi scopre che fanno uso di cocaina, la migliore che arriva in Veneto. Inoltre accerta che i ragazzi sono in contatto con un personaggio legato alla camorra che, attraverso un’attività immobiliare di copertura, ricicla ingenti somme di provenienza illecita.
Le indagini sembrano a un punto morto ma si verifica un colpo di scena: uno dei ragazzi viene ucciso. Per quale ragione? Quale segreto custodiva fino al punto di essere eliminato? Giulia Clementi e il maresciallo Baricco ricostruiscono l’intera vicenda, con un finale a sorpresa.

Recensione : Il secondo lavoro di Di Bartolo,  “Vicenza giochi mortali” è un libro molto piacevole da leggere. Da un punto di vista tecnico, mi è sembrata notevolmente miglorata la struttura del romanzo così come la sua fluidità. Non ci sono descrizioni fuori luogo, ma sono tutte funzionali e perfettamente integrate alla storia del romanzo. Le descrizioni dei personaggi poi, mi sono parse essenziali ma allo stesso tempo molto funzionali: poche righe per farsi una chiara idea sui “ragazzi” e sulle loro abitudini. Il risultato è un romanzo che si fa leggere in fretta, che incuriosisce pagina per pagina tra cui aleggia un colpo di scena paventabile (e non è sempre un male) ma estremamente efficace. La parte “poliziesca” prende un po’il sopravvento su quella investigativa, ma il mix che ne risulta è molto più che gradevole. Un grosso passo avanti rispetto al precedente, un ottimoantipasto per il prossimo libro!

La citazione : “ I tipici discorsi delle cerimonie di inaugurazione aleggiavano sulle teste di un folto uditorio annoiato, ma pronto al battimano di circostanza

Votazione : 4/5

Dettagli :

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 368 KB
  • Lunghezza stampa: 194
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00887LLFU

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...