La quinta donna – Henning Mankell

Trama : Maggio 1993: in Algeria i fondamentalisti islamici uccidono quattro suore. La quinta donna massacrata è una turista svedese. La polizia algerina cerca di insabbiare il caso. Settembre 1994: una serie di delitti scuote il sud della Svezia. Omicidi crudeli, perpetrati con una tecnica che non lascia dubbi sull’esistenza di un unico colpevole. Tocca ancora al commissario Kurt Wallander aprire un faticoso spiraglio tra le indagini e mettere insieme i pezzi di una storia incredibile.

Recensione : Il sesto capitolo della saga, vede il protagonista, commissario Kurt Wallander, alle prese con una serie di misteriosi delitti le cui origini sono radicate oltre il confine svedese. Le indagini svolte,  permetteranno di ricostruire una storia molto articolata e particolareggiata nei dettagli, attraverso la quale l’autore può denunciare fatti di cronaca, abilmente romanzati. Oltre a questa caratteristica, la penna di Mankell possiede la capacità di tratteggiare le vicissitudini personali dei protagonisti in maniera eccellente, senza dilungarsi troppo ma con poche parole essenziali ed efficienti.Si finisce così per rimanere sempre più coinvolti dal malinconico commissario.

Votazione : 4/5

Dettagli :

  • Brossura: 560 pagine
  • Editore: Marsilio (14 giugno 2010)
  • Collana: Tascabili Maxi
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8831706691
  • ISBN-13: 978-8831706698
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...