Il commissario Bordelli – Marco Vichi

Trama : Firenze, estate 1963. Nella stanza da letto di una villa settecentesca viene ritrovato il corpo senza vita di un’anziana signora. Sul comodino, un bicchiere con tracce di un medicinale contro l’asma. Il commissario Bordelli, cinquantenne, scapolo, ex partigiano, amico di ladri e prostitute, viene chiamato a guidare le indagini…

Recensione : Primo episodio della serie che vede come protagonista il commissario Bordelli alle prese con l’omicidio di un’anziana signora. Indaginio condotte in vecchio stile, pochi elementi su cui ragionare, elaborare una teoria e circostanziarla attraverso interrogatori e sopralluoghi. Come in ogni giallo che si rispetti, è il giovane alter-ego di Bordelli, l’agente Piras che lo aiuterà a districare la matassa attraverso una serie di ipotesi in stile “pensieri ad alta voce” continuamente rianalizzati dalla coppia per arrivare alla conclusione. Sullo sfondo l’Italia del dopoguerra e al contempo continui riferimenti alla guerra, a quello che è stato e che non si può (e deve) dimenticare. Molti episodi sui trascorsi personali del protagonista lo umanizzano oltremodo e lo rendono capace di attrarre il lettore a seguirlo, ovunque Bordelli si rechi e a visualizzare quei luoghi descritti dai suoi occhi e raccontati dal suo cuore. Buon romanzo.

Nota : l’ultima edizione contiene anche una suggestiva lettera scritta da Bordelli all’autore.

Votazione : 4/5

Dettagli :

  • Brossura: 204 pagine
  • Editore: TEA (15 aprile 2004)
  • Collana: Teadue
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8850206208
  • ISBN-13: 978-8850206209
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...